San Biagio Platani: secchi d'acqua per la SLA, contribuiamo anche noi!

San Biagio Platani: secchi d’acqua per la SLA, contribuiamo anche noi!

Sicuramente vi sarà capitato, tra una pagina web e l’altra, di intravedere qualche personaggio famoso che si fa tranquillamente rovesciare un secchio d’acqua ghiacciata addosso. Tutto molto divertente certo: non capita spesso di vedere i vari Fiorello, Jovanotti, Materazzi, Del Piero, Pausini contorcersi e urlare per sopportare i brividi causati dal ghiaccio sulla schiena e, ancora fradici, nominare altri tre personaggi a compiere lo stesso folle gesto.

 Ma la domanda è: perché?

Molti di voi già sapranno che questa iniziativa mondiale (sono già più di 2.400.000 i video realizzati) ha in realtà uno scopo ben più nobile che suscitare la risata di un divertito utente. Ma partiamo dall’inizio.

Tutto nasce lo scorso 15 luglio, giorno in cui Chris Kennedy, un semplice golfista della Florida, riceve la sfida da un amico: la Ice Bucket non ancora legata alla SLA, ma era una generica sfida volta a promuovere raccolte di fondi per opere benevoli di qualsiasi tipo. È proprio Chris Kennedy, una volta versatosi la sua bella dose di ghiaccio sulla schiena, a far incontrare la bizzarra usanza con una tra le malattie più terribili che ci siano (“la Stronza” secondo Stefano Borgonovo): Chris nomina infatti una sua amica, moglie di un malato di SLA, al quale dedica la raccolta fondi, e posta il video su twitter: è il debutto sul web della competizione che ora è diventata mondiale.

Torniamo a noi

Stranamente non ci sono stati video che mostrano la doccia benefica ghiacciata. Come mai?! Facebook, Twitter versione sambiagese latita da questo punto di vista. Invitiamo TUTTI i sambiagesi a fare i video e a postarli sul nostro profilo facebook. Il più divertente verrà premiato con una secchiata di acqua ghiacciata in diretta streaming su Sammrasi Tv.
Contribuiamo anche noi nel nostro piccolo.

happy wheels 2
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.